Il Comitato Scientifico AIC, organo di AIC e FC, comprende:

il Direttivo (Board) che raccoglie gastroenterologi, medici internisti e pediatri tra i principali studiosi di fama internazionale nel panorama della celiachia.

L’attuale Coordinatore del Board Scientifico è il Dottor Marco Silano, Direttore del reparto alimentazione, nutrizione e salute dell’Istituto Superiore di Sanità.

I membri del Board scientifico sono: Antonino Carroccio (Università degli Studi di Palermo), Gino Roberto Corazza (Policlinico San Matteo – Pavia, Medicina Interna e Gastroenterologia), Ruggiero Francavilla (Ospedale Pediatrico Giovanni XXlll - Bari), Antonio Gasbarrini (A. Gemelli - Roma), Elena Lionetti (Università Politecnica delle Marche – Ancona, Pediatria), Riccardo Troncone (Università Federico II – Napoli, Pediatria), Umberto Volta (Università di Bologna, Medicina Interna). Membro onorario è Ettore Cardi (Roma).

L’Area Specialità con ricercatori e medici esperti in diversi settori, dalla biochimica alla genetica e la proteomica, dalla immunologia all’allergologia, dall’epidemiologia clinica all’anatomopatologia, e ancora agronomia e genetica dei cereali, dalla dermatologia alla ginecologia, dalla nutrizione e biochimica degli alimenti all’endocrinologia e diabetologia.

Sono circa 300 i Referenti Scientifici Regionali che rappresentano AIC sul territorio.

Tra i compiti fondamentali del Board e del Comitato Scientifico:

essere il riferimento sui temi di celiachia e dermatite erpetiforme della comunità scientifica italiana, con attività di sensibilizzazione della classe medica e di informazione dei pazienti attraverso la realizzazione di linee guida e materiale informativo. La comunità scientifica che si occupa di celiachia ad oggi conta 400 centri diagnosi/ambulatori/ospedali, istituti CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), IRCCS (Istituti di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico), l’Istituto Superiore di Sanità, oltre 100 atenei italiani.

top