L'Impresa Sociale Spiga Barrata Service premia le scuole che sanno raccontare la celiachia e la diversità alimentare

Festeggia con noi i 40 anni dell’Associazione Italiana Celiachia, partecipa con la tua classe al concorso “Auguri AIC“ e vinci un contributo per acquistare materiali e strumenti didattici 

Nel 2019 AIC raggiunge un traguardo prestigioso: Quaranta anni di attività accanto alle persone celiache e alle loro famiglie.

Dalla sua fondazione avvenuta nel 1979, l’Associazione è l’unico punto di riferimento nazionale e territoriale per la celiachia e la dermatite erpetiforme, a sostegno dei pazienti e di tutte le persone che sono loro vicine e che ne vogliono sposare la causa.

Per questa importante occasione, la nostra impresa sociale Spiga Barrata Service ha indetto il concorso “Auguri AIC”, rivolto alle classi della scuole secondarie di secondo grado, per diffondere la conoscenza della celiachia attraverso idee creative, approfondimenti ed altri elaborati realizzati dagli studenti. Di vitale importanza il ruolo dell’insegnante che può supportare lo studente nel dar voce alla sua parte creativa e alla sua sensibilità, arricchire le sue conoscenze, utili per l’accettazione della celiachia nei principali contesti sociali, nella scuola e nella vita, principio sancito dall’art.1 della legge quadro sulla celiachia 123 del 2005 “La malattia celiaca o celiachia è una intolleranza permanente al glutine ed è riconosciuta come malattia sociale”. 

Possono partecipare al concorso le singole classi o gruppi di classi delle scuole secondarie di secondo grado, di qualunque indirizzo scolastico, guidati da un docente referente. Ogni classe potrà presentare un solo elaborato, possono partecipare più classi singolarmente pur facendo parte dello stesso istituto, mentre vi può partecipare un solo gruppo di classi dello stesso istituto.

Gli elaborati, dedicati al tema della celiachia, dovranno avere come obiettivo l’accettazione della diversità alimentare, l’utilità dell’integrazione di chi segue un’alimentazione differente, nello specifico di chi soffre di celiachia o dermatite erpetiforme, il valore della condivisione come sostegno per accettare il disagio sociale di chi è celiaco e anche di coloro che condividono spazi e momenti di vita con il celiaco.

Saranno apprezzati contributi originali, che sappiano dar voce alle emozioni.

Potranno essere presentati elaborati realizzati con qualunque strumento di comunicazione (testo scritto, spot, fumetti, disegni…).

Le opere dovranno essere inedite, originali, create appositamente per il presente concorso.

 

> I primi cinque classificati riceveranno un contributo in denaro per acquistare strumenti o materiali didattici. Consulta qui il Regolamento del concorso

> Scarica qui la scheda di partecipazione
   
> Invia l’elaborato e la scheda compilata all’indirizzo e-mail concorso.sbs@celiachia.it  entro e non oltre il 31 maggio 2019

top