2° Convegno Nazionale AIC - CELIACHIA E RETE MEDICO-SCIENTIFICA ITALIANA DIAGNOSI DI CELIACHIA - NORMATIVA, APPROCCI E METODOLOGIA

Promosso da Fondazione Celiachia FC, con il patrocinio di Associazione Italiana Celiachia AIC

8 NOVEMBRE 2013 - ROMA

Holiday Inn Rome Eur Parco dei Medici, Viale Castello della Magliana 65

 

 

Il tema della Diagnosi è sempre attuale stante ai dati annualmente diffusi dal Ministero della Salute, e vede coinvolto direttamente il Board del Comitato Scientifico di AIC, attualmente impegnato nel lavoro di aggiornamento delle Linee Guida di Diagnosi di Celiachia.

  • Il Convegno prevede una Sessione Introduttiva dedicata alle problematiche correlate alla diagnosi di celiachia sia in termini di approccio culturale che di metodo, in cui si parlerà anche della normativa.
  • Le tre Sessioni Scientifiche fanno il punto della situazione sugli approcci alla diagnosi (Mass Screening o Case Finding?), approcci che pongono problematiche diverse di costi, di efficacia della diagnosi e di compliance alla dieta. A tale proposito, il Board del Comitato Scientifico di AIC presenterà in una piccola tavola rotonda un approccio di diagnosi innovativo (Il Gruppo Clinico AIC “Donna: osteoporosi, anemia, fertilità e gravidanza”) centrato sulla individuazione di categorie di pazienti a rischio (nel caso specifico, la donna anemica, la donna con osteoporosi precoce, la donna con infertilità ecc) e sulla conseguente riconduzione di tali quadri clinici apparentemente “non classici” alla diagnosi di celiachia. In quest’ottica, è importante, anche per la risonanza che sta avendo nella comunità medica che fa diagnosi in età pediatrica, la relazione prevista sulle nuove linee guida Espghan.
  • In tema di diagnosi e sue problematiche, un’intera sessione è rivolta alle patologie da glutine diverse dalla celiachia, in particolare alla Sensibilità al Glutine Non Celiaca: dalla presentazione dei risultati dello Studio Osservazionale AIC, fino al ruolo dell’allergologia e dell’immunologia nella definizione della diagnosi, passando per la nuova classificazione delle patologie da glutine pubblicata su journal internazionale nel 2012 da un Panel di esperti internazionali.
  • Infine la tradizionale sessione conclusiva sui congressi internazionali.

 

A chi è rivolto il 2° Convegno Nazionale AIC – Accreditamento ECM

Il Convegno è dedicato alla Rete Nazionale Celiachia, cioè all’intera comunità di studiosi, medici, ricercatori e operatori che lavorano su diversi aspetti della celiachia in tutta Italia: dai Consulenti Scientifici Regionali di AIC fino ai presidii e gli ambulatori che fanno diagnosi, passando per le Università e i Centri di Ricerca.

Per il Convegno è stato richiesto l'accreditamento al Ministero della Salute nell'ambito del programma ECM (3 crediti ECM).

Discipline accreditate per medici, ricercatori e tecnici (in ordine alfabetico):

  • allergologia ed immunologia clinica
  • anatomia patologica
  • biologia
  • dermatologia e venerologia
  • dietista (per dietisti)
  • endocrinologia
  • igiene, epidemiologia e sanità pubblica
  • gastroenterologia
  • genetica medica
  • ginecologia e ostetricia
  • medicina generale
  • medicina interna
  • neurologia
  • oncologia
  • pediatria
  • psicologia
  • reumatologia
  • scienza dell'alimentazione e dietetica (per medici)

 

Location e Iscrizione

Il Convegno si svolge a Roma presso l’Holiday Inn Rome Eur Parco dei Medici, Viale Castello della Magliana 65, 00148 Roma, il giorno venerdì 8 Novembre 2013.

La partecipazione al Convegno è gratuita. A tale proposito, i partecipanti possono compilare la scheda di iscrizione e inviarla entro il 18 ottobre p.v. alla Segreteria Organizzativa del Convegno (PLS Educational SpA) a mezzo email oppure a mezzo fax, così come riportato nella scheda stessa:

Email: genova@promoleader.com

oppure, fax n. +39 010 5701127

 

Trattandosi di un evento ECM, il convegno è stato accreditato per un numero definito di partecipanti. Pertanto, la Segreteria Organizzativa si riserva di accettare le iscrizioni in ordine di arrivo fino ad esaurimento dei posti previsti.

 

Allegati

 

Contatti: Ufficio Scientifico AIC ufficioscientifico@celiachia.it

 

**********************************************************************************

AIC e FC 

- le attività medico-scientifiche di AIC (ita): http://www.celiachia.it/aic/AIC.aspx?SS=351

- AIC Scientific activities (eng): http://www.celiachia.it/aic/AIC.aspx?SS=985

- la ricerca scientifica promossa da FC (ita): http://www.celiachia.it/fondazione/Fondazione.aspx?SS=287

- Scientific Research promoted by FC (eng): http://www.celiachia.it/fondazione/Fondazione.aspx?SS=1007

 

La Celiachia:

La celiachia è un’intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in avena, frumento, farro, kamut, orzo, segale, spelta e triticale. L’incidenza della celiachia in Italia è stimata in un soggetto ogni 100 persone. I celiaci potenzialmente sarebbero quindi 600.000, ma ne sono stati diagnosticati ad oggi poco più di 135.000. Ogni anno vengono effettuate 10.000 nuove diagnosi con un incremento annuo di circa il 10%. La dieta senza glutine, condotta con rigore, è l’unica terapia attualmente che garantisce al celiaco un perfetto stato di salute.

La celiachia rappresenta un sistema fisiopatologico complesso e multifattoriale caratterizzato da una definita configurazione genetica e immunologica dell’individuo; è proprio questa particolare configurazione genetica e immunologica che determina il diversificato quadro clinico della celiachia, caratterizzato da enteropatia e altra sintomatologia in diverse combinazioni.

AIC sostiene il Programma Medico-Scientifico, dalla Formazione alla Rete, finalizzato a promuovere la ricerca scientifica e la clinica di qualità su celiachia e patologie associate (dermatite erpetiforme, gluten sensitivity ecc) in tutto il territorio nazionale. L’interlocutore chiave del Programma è rappresentato dalla Rete Nazionale Celiachia ossia l’intera comunità di studiosi, medici e ricercatori che lavorano su diversi aspetti di celiachia e patologie da glutine in tutta Italia.

Dal 2012, AIC si è dotata di un Ufficio Scientifico (ufficioscientifico@celiachia.it) per l’organizzazione e la gestione di tutte le attività scientifiche del gruppo AIC, inclusi i Bandi FC per la Ricerca Scientifica nazionale.

 

AIC, la Fondazione Celiachia e il processo di finanziamento della Ricerca Scientifica sulla celiachia:

In osservanza al DPR 135/2003, nel 2005 AIC ha istituito la Fondazione Celiachia Onlus (FC) per finanziare programmi di ricerca scientifica nazionale con i fondi del 5x1000. Nel triennio 2010-2012, FC ha finanziato per un totale di 562,660.00 cinque Progetti Scientifici italiani di rilevanza internazionale (presentati al III Convegno Scientifico Internazionale AIC 29-31 Marzo 2012, Firenze), incentrati sui temi della genetica, della celiachia infantile e della celiachia complicata dell’adulto.

Dal 2006 al 2010 il contributo 5x1000 destinato ad AIC è cresciuto costantemente: un segno di fiducia che oltre 58.000 contribuenti hanno conferito ad AIC, sostenendo la missione di AIC e FC nel trattamento e nello studio di celiachia e dermatite erpetiforme (DE). Allo scopo di garantire eccellenza, trasparenza e meritocrazia, AIC e FC erogano i fondi alla ricerca dopo un lungo e severo processo di selezione che coinvolge anche scienziati internazionali di alto prestigio (Peer Review). In questo modo, FC s’impegna a garantire che ogni soldo dei donatori destinato ad AIC per la ricerca sia investito con la massima efficienza.

top