Sospesa l'erogazione degli alimenti in Calabria

Dove acquistare prodotti senza glutine in provincia di Cosenza

A breve distanza dall’episodio di Catanzaro, anche i titolari di farmacie aderenti a Federfarma nella Provincia di Cosenza, a partire dallo scorso 1 Giugno, hanno sospeso l’erogazione gratuita degli alimenti senza glutine ai pazienti affetti da celiachia in risposta ai contrasti con l’Amministrazione Sanitaria locale sulle procedure di rimborso dei costi degli alimenti senza glutine erogabili ai pazienti stessi.

La serrata delle farmacie calabresi nega di fatto alle persone celiache l’accesso all’unica cura attualmente nota per il trattamento della celiachia, “diritto stabilito dalla  Legge 123/05 a tutti i celiaci italiani, ma che quelli calabresi, circa 5.000, si vedono negato.

AIC continua a essere in prima linea per porre fine a un atto inaccettabile, senza precedenti in nessuna regione italiana. La Presidente di AIC Calabria Anna Cannizzaro, sostenuta dalla Presidente Nazionale Elisabetta Tosi e dall’intera Federazione, ha denunciato la gravità della situazione e chiesto ai rappresentanti dell’amministrazione sanitaria locale di intervenire tempestivamente per ripristinare i diritti dei pazienti celiaci.

 

Al fine di fornire un tempestivo supporto alle persone celiache residenti in Provincia di Cosenza pubblichiamo l’elenco completo degli esercizi commerciali convenzionati presso i quali, ad oggi, è possibile acquistare  prodotti senza glutine con i buoni.


ultima.jpg

top