Convegno "Celiachia e Polizia: Allergia o simpatia?"

AIC ha partecipato al Convegno “Celiachia e Polizia: Allergia o simpatia?” che si è tenuto a Roma il 29 Giugno presso la sala stampa della Camera dei Deputati.

L’incontro, a cui hanno preso parte il Direttore Generale di AIC Caterina Pilo, il Segretario Nazionale del SIULP (Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia) Felice Romano e l’Onorevole Davide Mattiello, aveva l’obbiettivo di porre le basi per superare l’attuale limite imposto nei concorsi in Polizia per i soggetti affetti da celiachia.

Qui è possibile rivedere gli interventi completi:

AIC segue da tempo il tema dei pazienti celiaci che fanno parte delle Forze Armate o che intendono farvi parte partecipando a un concorso.

 

Per quanto riguarda i militari già in servizio AIC, nel Febbraio 2015, ha preso parte a un importante accordo con il Ministero della Difesa che ha dato vita alla Direttiva  IGESAN M_D SSMD 0047571 con oggetto: “Aspetti medico legali correlati con la patologia celiaca”, un documento con il quale si impartiscono disposizioni chiare e inequivocabili per tutelare il personale celiaco già arruolato nelle Forze Armate.

Approfondisci qui

L’Associazione auspica che in un futuro prossimo le tutele siano estese anche ai giovani interessati a partecipare ai concorsi per la professione in tutti i Corpi ed Enti civili militarmente organizzati dello Stato.

Cliccando qui è possibile scaricare le risposte pervenute dai diversi Corpi interpellati da AIC nella primavera 2016.

Oggi sono in corso di svolgimento due concorsi per l'ammissione rispettivamente al ruolo di Commissario e Ispettore della Polizia di Stato (quest'ultimo indetto per la prima volta dal 1999), elementi che hanno motivato l’iniziativa “Celiachia e Polizia: Allergia o simpatia?”.

In questa importante occasione AIC ha portato nel dibattito le istanze delle persone celiache incontrando positivo riscontro da parte degli interlocutori coinvolti.

top