Pubblicazioni scientifiche di rilievo - luglio e agosto 2017

1. Eur J Agron 2017 

GRANI VECCHI E NUOVI. VECCHIE E NUOVE GRANE. 

De Santis MA, Giuliani MM, Giuzio L, De Vita P, Lovegrove A, Shewry PR, Flagella Z.
Sono cambiati i grani nell’ultimo secolo? Se sì, quanto questa variabilità ha avuto conseguenze sulla genetica e sulla struttura del glutine?
Una squadra congiunta di agronomi e biologi vegetali italiani ed inglesi ha studiato alcuni grani –vecchi e nuovi – coltivati nel belpaese nel 20° secolo. 
Ricordo che il glutine è una proteina di riserva di alcuni cereali che si ottiene dall’unione di altre due proteine, le glutenine e le gliadine. 
Dalle loro analisi è emerso che l’aumento quantitativo del glutine nei grani moderni è legato ad un aumento del rapporto glutenina/gliadina. 
Contrariamente, non è stato ravvisato nessun aumento di espressione delle alfa- e gamma-gliadine, ovvero le frazioni maggiormente coinvolte nello sviluppo della celiachia. 
Le cause dell’aumento di celiachia nelle ultime decadi vanno quindi ricercate altrove e non possono essere in modo semplicistico attribuite ad un consumo di 
grani moderni, talvolta illegittimamente definiti più tossici a priori.
top