Medicina

Anestesia in soggetti celiaci

a) l'anestesia in un celiaco è uguale ad un non celiaco;
b) è possibile sapere i componenti dell'anestetico;
c) è possibile la presenza di mercurio o glutine nell'anestetico.

Autoimmunità e infertilità

L'incidenza dei problemi di infertilità e delle complicanze della gravidanza nei celiaci, in particolare donne, che hanno sviluppato anche altre patologie autoimmuni, è maggiore rispetto a quella della popolazione non celiaca o da quella della popolazione celiaca che però non ha sviluppato altre autoimmunità?

Casi di epilessia parziale associati alla celiachia

Qualcuno è già a conoscenza di casi di epilessia parziale associati alla celiachia?
Purtroppo mio figlio edoardo di 6 anni ha scoperto di essere affetto da celiachia dopo che dagli esami gli era stata riscontrata epilessia parziale del lobo occipitale e una dottoressa ha ipotizzato che la causa scatenante potesse essere l' intolleranza al glutine.

Celiachia associata a helicobacter pylori.

Vorrei sapere se la celiachia si può associare all'infezione di Helicobacter pylori?

Celiachia e artrite.

Da circa un mese soffro di dolori alle articolazioni e la mia d.ssa di famiglia mi ha prescritto una serie di esami per vedere se per caso la mia sia una forma di artrite magari autoimmune.. . La mia domanda è: Possibile che seguendo scrupolosamente la dieta da ormai 2 anni si possa manifestare un'altra patologia autoimmune come ad es. l'artrite reumatoide?

Celiachia e donazione di sangue

Può un soggetto celiaco essere donatore di sangue?

Celiachia e guarigione.

Vorrei sapere quante possibilità ci sono di guarire dalla celiachia.

Celiachia e malattie autoimuni.

Seguo bene la dieta, mi chiedevo se posso sviluppare altre malattie autoimmuni, come ad esempio l'artrite reumatoide?

Celiachia e manifestazioni cutanee.

La dermatite erpetiforme, ha una qualche somiglianza con le manifestazioni cutanee tipiche della varicella?

Celiachia e stanchezza

Visto la richiesta, con numerose mail, riguardanti "la possibileassociazione" tra stanchezza e celiachia, avevo inoltrato il quesito ad un consulente scientifico e, in proposito, ha risposto il Prof. Umberto Volta, del quale allego la risposta. (Arrigo Arrighi)

Celiachia e statura

Sono la mamma di una ragazza celiaca di 14 anni che è a dieta senza glutine da quando aveva 17 mesi! E' sempre cresciuta molto in altezza, (si manteneva sempre all'80° percentile, a volte anche di più), soltanto che è da un anno che la sua altezza è ferma a 1,58 ed io sono molto preoccupata per questo. Se può essere utile a chi vorrà rispondermi io sono alta 1,75 e il padre anche, e poi la ragazza ha già avuto il menarca circa 2 anni fa.
Vi prego di aiutarmi e consigliarmi qualcosa!

Celiachia e statura.

Chiedo notizie inerenti la statura in rapporto alla celiachia. E possibile che una bimba di anni 13 si presenti quasi al di sotto delle tabelle di riferimento pur avendo i familiari di statura alta.

Dermatite erpetiforme

Desidererei conoscere quali sono i sintomi e la cura per la celiachia della pelle o meglio definita dermatite erpetiforme. Inoltre vorrei sapere esattamente la durata della terapia e quali sono le eventuali complicanze.

Dieta prima della biopsia

Mi hanno messo a dieta senza glutine prima della biopsia, ma quando ho dovuto farla è risultata negativa. Quello che volevo chiedere è per quanto tempo si deve mangiare con il glutine nuovamente prima di fare la biopsia affinche' il risultato sia valido?

Disturbi clinici e allergia al glutine.

Test sierici negativi, pur accusando i disturbi tipici della celiachia

Familiarità e celiachia.

Sono figlia di madre celiaca e ho due fratelli celiaci, posso anch'io sviluppare la celiachia?

Familiarità nella celiachia.

Si può sviluppare la celiachia nei familiari anche se i loro esami sono negativi?

Gonfiore addominale

Cosa fare se il gonfiore addominale persiste anche dopo l'avvio della dieta aglutinata?

Malattia da reflusso e celiachia

Quali sono i disturbi della malattia da reflusso associata con la celiachia?

Malattia da reflusso e celiachia

Da 6 anni a seguito di una dieta rigidissima i miei esami del sangue sono rientrati nella norma e dall'esito dell'ultima gastroscopia anche i villi risultano nella norma. Ma nonostante questi esiti diagnostici positivi purtroppo non posso dire di sentirmi in forma. In questi ultimi mesi in fase di digestione mi si presenta un gonfiore che parte dall'altezza dello stomaco e risale lungo l'esofago fino a provocare una sensazione di compressione nella gola e tutto ciò mi provoca una sensazione di stordimento quasi stessi per svenire.E' possibile che un'Esofagite di grado A, quindi non grave, possa portare (provocando questa risalita notevole d'aria lungo l'esofago) una situazione di malessere generale di questo genere???

Non sono celiaca ma...

Presento vari disturbi che scompaiono eliminando il glutine dalla mia dieta, ma gli esami dicono che non sono celiaca, come mai?

Transaminasi e celiachia

Sono stata diagnosticata celiaca a 38 anni e con dermatite erpetiforme(tanti anni comunque persi perchè non sapevano cosa fosse)
Ho sempre avuto le transaminasi sballate e ho capito poi che erano collegatealla celiachia. Il colesterolo invece è sempre stato sotto il minimo. Da quando invece ho iniziato la dieta nel 2000 ogni anno che passava il colesterolo è aumentato fino ad arrivare ad oggi a 248 e le transaminasi sono leggermente mosse. Mi hanno detto che probabilmente è una steatosi epatica dovuta ad accumulo di grasso nel fegato, dovuto anche agli alimenti dietetici perchè sono molto più grassi. E' vero tutto ciò?

Vaccino antinfluenzale e celiachia

Qualcuno mi sa dire se noi celiaci possiamo fare il vaccino antiinfluenzale (quello normale classico). So che è fatto con ingredienti naturali (uovo).

Vaccino influenza A (H1N1) e celiachia

Per chi è affetto da celiachia è consigliabile fare il vaccino per l’infulenza A (H1N1)?

top