Vaccino influenza A (H1N1) e celiachia


Per chi è affetto da celiachia è consigliabile fare il vaccino per l'infulenza A (H1N1)?

risponde il prof. Umberto Volta, Presidente CSN-AIC:

Il consiglio che, in qualità di presidente del CSN-AIC, mi sento di dare ai celiaci è quello di vaccinarsi in presenza di patologie concomitanti che aumentino il rischio di infezioni, di una scarsa risposta alla dieta sul piano clinico ed in presenza di fattori di rischio legati all'età, alla gravidanza ed all'attività lavorativa (tutti indipendenti dalla celiachia), mentre per la stragrande maggioranza dei celiaci a dieta aglutinata stretta la decisione di vaccinarsi rimane del tutto personale in quanto il rischio di contrarre l'infezione suina è paragonabile a quello della popolazione generale non celiaca.

Altresì è sconsigliato qualsiasi tipo di vaccinazione (se non strettamente necessaria) nella fase florida della celiachia quando ancora sono presenti elevati titoli di anticorpi antritransglutaminasi ed antiendomisio circolanti prima che sia trascorso un congruo periodo di dieta senza glutine.

 

Ultimo aggiornamento: novembre 2014


torna alle domande


top