accedi-icon

Gli esami di follow up

Share on facebook
Share on twitter

Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 12 Gennaio 2017 la celiachia è inserita nell’elenco delle malattie croniche e viene confermata l’erogazione gratuita degli alimenti senza glutine. La nuova disciplina prevede anche l’erogazione in regime di esenzione per gli esami del follow-up, che potranno essere prescritti dal Medico di Medicina Generale o dal Pediatra di libera scelta.

Tutta la fase diagnostica diventa invece in compartecipazione della spesa sanitaria, anche se alcune Regioni prevedono ancora esenzioni.

Sebbene le malattie croniche non prevedano Centri e Presidi accreditati, sono stati appositamente disciplinati dall’accordo in Conferenza Stato Regioni e PA N. 105 del 6 luglio 2017, che ha fissato i criteri minimi per identificare i Centri e i Presidi che possono effettuare la diagnosi sulla base sia delle Linee Guida Ministeriali sia dei nuovi LEA (Livelli Essenziali di Assistenza).

I LEA, Livelli Essenziali di Assistenza

Sono le prestazioni e i servizi che il SSN è tenuto a fornire a tutti i cittadini, gratuitamente o dietro pagamento di una quota di partecipazione (ticket), con le risorse pubbliche raccolte attraverso la fiscalità generale

Share on facebook
Share on twitter
Torna al sito regionale

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici dalle terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui