accedi-icon

Come mai i prodotti senza glutine costano così tanto?

Share on facebook
Share on twitter

Il fenomeno prezzi, evidente fin dalla nascita di questo mercato, è condizionato, a quanto pare, da vari fattori:  investimenti dell’industria in Ricerca e Sviluppo, linee dedicate e/o procedure specifiche, come procedure di pulizia particolari e controlli specifici, selezione di fornitori e materie garantite senza glutine, i numeri del mercato, che non consentono economie di scala come per l’industria convenzionale, il canale distributivo, prevalentemente farmaceutico in Italia, che evidenzia le più significative differenze. Recenti rilevazioni, condotte in ambito Europeo, hanno evidenziato che i prezzi dei prodotti per celiaci non sono più elevati in Italia, ma presentano un generale costo maggiore degli analoghi convenzionali in quasi tutti i Paesi censiti, con significative differenze. In molti Paesi europei, infatti, sono previste forme di sostegno statale all’acquisto dei prodotti per celiaci, proprio perché più costosi, con la finalità di garantire l’aderenza alla dietoterapia, aspetto fondamentale per una patologia cronica come la celiachia.

Share on facebook
Share on twitter