accedi-icon

I contenitori per alimenti possono essere utilizzati tranquillamente dalle persone celiache?

Condividi su facebook
Condividi su twitter

I più comuni materiali attualmente in commercio destinati al contatto con gli alimenti (MOCA) (piatti e contenitori di plastica, carta, contenitori/sacchetti biodegradabili, pellicola trasparente, vaschette e rotoli in alluminio, sacchetti per surgelati, carta forno e carta fritti, ecc.) non contengono glutine. Possono quindi essere usati senza problemi anche da soggetti intolleranti al glutine.

Anche i MOCA biodegradabili di origine naturale sono di norma costituiti da vegetali non contenenti glutine (cellulosa, mais) e sono quindi sicuri per chi soffre di celiachia. Tuttavia, esistono alcuni prodotti in commercio realizzati a partire da cereali contenenti glutine. Su questi prodotti, AIC sta svolgendo una ricognizione presso le aziende produttrici e utilizzatrici.

In via precauzionale, si suggerisce di evitare l’utilizzo di tali prodotti (stoviglie monouso, pack di prodotti confezionati), verificando la composizione in etichetta.

Si suggerisce, inoltre, di evitare l’utilizzo cannucce o altri contenitori costituiti da pasta a base di farina di frumento o altri cereali contenenti glutine.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Torna al sito regionale

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici dalle terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui